Gastronomia: Pici con la Nana, Versione di Nicola Natili

  •  I pici con la nana è una delle tante ricette senesi tipiche della val d’Orcia, delle Crete e della Valdichiana, ma conosciuta e apprezzata in tutto il territorio.
  • Per preparare i pici occorrono pochi ingredienti: farina, acqua, un cucchiaio di olio e.v.o. e sale, mescolati tra loro fino a ottenere un impasto compatto ed omogeneo che lasceremo riposare per una mezz’oretta prima di stenderlo e ricavarne delle strisce che lavoreremo con il palmo delle mani fino ad ottenere dei grossi spaghetti.  (http://www.nicolanatili.it/pici-senesi/)
  • Li stendiamo su un canovaccio e, dopo averli spolverati con la semola o con la farina di granturco, li lasciamo riposare e andiamo a preparare il sugo.
  • Ingrediente base sarà una anatra muta (http://it.wikipedia.org/wiki/Cairina_moschata) , la “nana” in senese, che dopo avere ben pulito e fiammeggiato, taglieremo in tanti pezzi.
  • Prepariamo un trito di cipolla, sedano, carota, prezzemolo, aglio e una punta di peperoncino che lasceremo sfrigolare lentamente in olio e.v.o., prima di aggiungere la nana tagliata precedentemente, ad eccezione del fegato.
  •  Facciamo ben rosolare la nana aiutandosi con l’aggiunta, via via, di un bicchiere di vino rosso, rigirando i pezzi in continuazione.
  • Quando il vino sarà completamente sfumato, uniamo il pomodoro spezzettato, la salvia, il fegato che abbiamo messo da parte e, dopo aver aggiustato di sale, lasciamo cuocere lentamente per circa un’ora, avendo l’accortezza di levare il fegato dopo una mezz’ora di cottura.
  •  Quando la nana sarà ben tenera e il sugo avrà raggiunto una certa densità, preleviamo i pezzi di carne, eliminiamo la pelle e le ossa e, dopo averli tritati con un coltello, li uniremo nuovamente al tegame insieme al fegato, anch’esso tritato.
  • Lasciamo cuocere per qualche altro minuto, il tempo di lessare i pici che andremo a condire con il sugo completando il piatto con una generosa spolverata di pecorino senese stagionato e una passata di pepe nero macinato al momento.
  • Una delle tante ricette senesi che vale la pena provare, seguite il nostro consiglio e non ve ne pentirete.

Ingredienti

Per i pici

  • 1 kg. di farina tipo 0
  • acqua tiepida q.b.
  • sale
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva

 Per il sugo

  • 1 anatra muta di circa 1kg
  • 1 cipolla media
  • 1 spicchio di aglio rosso
  • 1 costa di sedano
  • ½ carota media
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 ciocca di salvia
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 kg di pomodoro maturo
  • 70 gr di pecorino senese stagionato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b
  • una punta di peperoncino

Fonte: https://www.nicolanatili.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: